04 APR '19

Hai un e-commerce? Ecco come fare SEO nel 2019

Se avete un sito di e-commerce, ottenere un buon posizionamento su Google è fondamentale.

Bisogna capire quali sono gli obiettivi fondamentali del vostro e-commerce: volete implementare fatturato e i ricavati, aumentare i visitatori o dare una buona brand reputation al vostro negozio?

La visibilità e l'affidabilità del vostro sito all'interno dei motori di ricerca è fondamentale per i clienti e per ottenerla bisogna affidarsi a un professionista specialista SEO oppure studiare accuratamente tutte le novità del posizionamento di Google per gli commerce tramite dei corsi online.

Come risalire la serp di Google con il vostro e-commerce nel 2019

Ovviamente ci vuole tempo e pazienza in quanto risalire la serp di Google e sbaragliare i competitor sulla parola chiave fondamentale per il vostro sito è un'attività che richiede pazienza e soprattutto un lavoro molto accurato.

Come prima cosa infatti bisogna fare una analisi Seo dei vostri competitor e capire quali sono le parole chiave più forti per voi e per il vostro sito di e-commerce partendo da quelle più generiche arrivando poi a quelle più specifiche.

Sicuramente per ottenere buoni risultati è importante focalizzarsi su una serie di parole chiave specifiche e quindi anche su una fetta di mercato precisa e determinata.

Per quanto riguarda la SEO per l'e-commerce le cose fondamentali sono quindi sicuramente quelle di puntare a delle parole chiave specifiche visto che molte ricerche vengono proprio da parte di utenti che cercano un prodotto o un servizio nella città o nella regione in cui risiedono. La Seo poi è fondamentale per le script delle schede dei vostri prodotti. Un copywriting fatto in una maniera corretta con una descrizione ricca di parole chiave e soprattutto caratterizzata da contenuti unici, al 100% originali con foto ed immagini caratterizzate da metatag e da titoli specifici, diventano una chiave vincente.

Un'altra attenzione che bisogna prestare al vostro sito di e-commerce è quella di creare una sorta di url Seo friendly, ossia una url il più possibile descrittivo della pagina che si rappresenta e che contenga il prodotto e la categoria. Così facendo ovviamente si crea una pagina unica e specifica che il motore di ricerca Google e i vari spiderbot riusciranno ad analizzare e ritrovare in maniera efficace ed immediata facendovi risalire nella serp di Google. Come abbiamo accennato anche le immagini sono fondamentali per il posizionamento del vostro sito di e-commerce.

Anche loro non sono esenti da un'ottica Seo. Infatti la breve descrizione nel alt-title è fondamentale, esattamente come il formato della foto. È importante poi creare una link building, ossia una relazione tra i vari prodotti con link comunicanti con altri che permettono all'utente di navigare tra prodotti simili sempre all'interno del vostro sito di e-commerce.

Corsi SEO online per e-commerce: a chi rivolgersi?

Il modo migliore quindi per implementare il traffico del vostro e-commerce è quello di affidarsi alla SEO: potrete farlo chiedendo aiuto a degli specialisti esterni oppure seguendo dei corsi di SEO per e-commerce come DeepSeo https://www.deepseo.it/ organizzato da Marco Maltraversi che, oltre a darvi le dritte e le indicazioni giuste per indicizzare il vostro sito, approfondiscono la SEO dalla base con casi di studio sempre aggiornate e il supporto di specialisti del settore.

Deep SEO Corso on line