16 GEN '18

Voucher digitalizzazione PMI Ministero Sviluppo Economico

Si tratta di un contributo a fondo perduto per favorire la digitalizzazione dei processi aziendali e l'ammodernamento tecnologico delle piccole e medie imprese.

L’importo massimo del voucher concesso a ciascuna impresa è pari a euro 10.000.

COSA FINANZIA

Il voucher può essere utilizzato per l'acquisto di software, hardware e/o servizi specialistici che consentono di:
• migliorare l'efficienza aziendale;
• modernizzare l'organizzazione del lavoro, mediante l'utilizzo di strumenti tecnologici e forme di flessibilità del lavoro, tra cui il telelavoro;
• sviluppare soluzioni di e-commerce;
• fruire della connettività a banda larga e ultralarga o del collegamento alla rete internet mediante la tecnologia satellitare;
• realizzare interventi di formazione qualificata del personale nel campo ICT.

 


COME RICHIEDERE IL VOUCHER

Le imprese devono presentare la domanda di voucher per via telematica, seguendo la procedura sul sito del Ministero dello Sviluppo Economico.

Le spese, per essere rimborsate, dovranno essere sostenute solo successivamente all’assegnazione del voucher.

Il progetto di ammodernamento tecnologico dovrà essere ultimato entro 6 mesi dalla data di assegnazione del voucher da parte del Ministero.

 

 

SCADENZA PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

La domanda deve essere inviata a partire dalle ore 10.00 del 30 gennaio 2018 e fino alle ore 17.00 del 9 febbraio 2018.
Già dal 15 gennaio 2018 è possibile accedere alla procedura informatica e preparare la domanda per l'invio.
Entro 30 giorni dalla chiusura dello sportello il Ministero dello Sviluppo Economico comunica, su base regionale, conferma di prenotazione del Voucher.

Digital Trasformation